Premi


“Concluso con tatto”

Vincitore del Premio internazionale “La Foglia d’oro del Lago di Como” tenutosi a Cernobbio (Co) presso Orticolario

Concept

Un imbarcadero dentro una barca. Sotto le centine della pergola fuggono Renzo e Lucia…
Gli archetipi vengono esaltati e trasmutano, il Genius loci porta con se anche la delicatezza e la forza con cui le piante si impossessano della struttura, metallo eroso dal tempo che rinasce nella poesia.
Lungo il vialetto le luci segna passi sono inserite al piede di una serie di “bitte” con la sommità colorata; il diverso assorbimento d’energia di colori differenti viene percepito tattilmente come calore.

Intervista a Roberto Benatti

Roberto Benatti, Giardini Benatti, Esperto Forestale e Perito Agrario

L’intervista

L’ultimo libro che hai letto? E il prossimo?
“In giardino non si è mai soli” di Polo Pejrone poi, mi son fatto catturare ed ho appena acquistato anche “Il vero giardiniere non si arrende”

Il tuo prossimo viaggio?
Coast to coast N.Y. – L.A.

Colore preferito?
Se si intende in giardino, non ho un colore preferito, ogni colore è indispensabile. Se chiedeste ai miei figli “quale colore preferisce papà?” risponderebbero senza indugi “rosso!”

La pianta che ti sta più a cuore?
Non vorrei fare a meno di Hydrangea serrata

Dove vorresti vivere?
In una torre saracena a picco sul mare

La tua epoca storica preferita?
Non so rispondere…
… con un poco di sforzo direi a cavallo tra 1800 e 1900 quando i treni andavano a vapore ed i giardini erano amati come pietre preziose

Attraverso poche parole, ci descrivi una scena che per te rappresenta “bellezza ed eleganza”?
Toni pastello che stemperano nel verde come su una tela impressionista, l’incontro con un elleboro che domina un tappeto di violette, il ramo di una Iceberg che, impertinente sfugge alla legatura su di una pergola in ferro battuto

Come pensi di poter “contagiare bellezza”?
Mostrandola, presentando una poesia romantica che abbraccia con l’esuberanza di foglie e fiori un ferro antico; la magia si compie, la bellezza diffonde.

Cos’è per te un giardino?
E’ il non luogo per eccellenza! In un giardino ben progettato si entra in una dimensione dove lo spazio ed il tempo sono celati ed ognuno può avvicinare il proprio luogo e/o la propria epoca ideali; questo è l’aspetto che più amo.

Giardini Benatti di Roberto Benatti

Viale Buffoli, 35 - 20095 Cusano Milanino (MI)

Tel e Fax 02.61359769

Email info@giardinibenatti.it

Giardini Benatti di Roberto Benatti
Viale Buffoli, 35 - 20095 Cusano Milanino (MI) - Tel e Fax 02.61359769 - Email info@giardinibenatti.it - P.I. 02828940961
Privacy | Cookie
Siti Wordpress, Ecommerce Magento a Milano, Bergamo e Brescia. SEO e web marketing